Incrostare una pistola con i LEGO non cambia i cuori e le menti, ma attira gli avvocati

46

LEGO ha inviato una diffida a un'azienda di armi personalizzate che ha incollato i mattoncini LEGO su una Glock.

whitkimball Whitney Kimball12 minuti fa11Avvisi

Immagine per articolo intitolato Incrostare una pistola con i LEGO non cambia i cuori e le menti, ma attira gli avvocati Screenshot: Culper Precision

Abbiamo imparato a nostre spese che alcune miscele tossiche provocano un danno così prevedibile che non avrebbero mai dovuto superare il tavolo da disegno. Consulenza medica e Lysol. Marjorie Taylor Greene e Facebook. Poliziotti e giocattoli di sorveglianza. In questo senso, oggi apprendiamo cosa succede quando i mattoncini LEGO si fondono con Glock: gli avvocati bussano.

LEGO ha inviato un ordine di cessazione e desistenza a un'azienda di armi personalizzate con sede nello Utah per “Block19”, che, secondo la promozione di Instagram, dà vita a “uno di quei sogni d'infanzia”. Il 24 giugno, la società Culper Precision ha spiegato la motivazione dietro le sue letali arti e mestieri: “Volevamo che il secondo emendamento fosse semplicemente troppo doloroso da calpestare, quindi c'era solo una soluzione logica”.

Rivelano allegramente che hanno appena incollato dei LEGO lì sopra, e sono rimasti abbastanza bene: “Abbiamo incollato tutto insieme e sorprendentemente è sopravvissuto a poco più di 1500 round in modalità completamente automatica a Shootah lo scorso fine settimana!” Un altro vantaggio pubblicizzato è la possibilità di costruire ulteriori creazioni LEGO sul corpo della pistola, un classico passatempo per adulti.

Prima che la società rimuovesse l'arma dal suo sito web, riporta il Guardian, l'aveva commercializzata a un prezzo compreso tra $ 549 e $ 765, ben al di sopra del prezzo medio della Glock.

La pistola rafforza anche i diritti del Secondo Emendamento, in qualche modo, sostengono, in un post sul blog a seguito di critiche diffuse. “Siamo stanchi degli ultimi 30-40 anni di capitolare lentamente i nostri diritti per paura di ciò che qualcuno che ci odia per aver esercitato i nostri diritti del secondo emendamento pensa di noi”, hanno scritto. Hanno aggiunto di aver rilasciato Block19 per liberare i proprietari di armi dalla “paura delle voci rumorose sui social media”, per dimostrare che le armi sono “per TUTTI”, che Block19 si avvicina a rendere le armi “il grande unificatore”.

G/O Media potrebbe ricevere una commissioneApple iPad Pro 12.9Apple iPad Pro 12,9″ (2021) 128 GB$ 999 su Amazon

L'archivio della violenza armata ha scoperto che nel 2020 la violenza armata ha ucciso o ferito 5.137 adolescenti e bambini, un picco rispetto ai già terrificanti 3.818 adolescenti e bambini nel 2019 e 3.547 nel 2018. In confronto, i dati dell'FBI mostrano che 47 agenti delle forze dell'ordine erano uccisi da armi da fuoco nel 2019. Una ricerca del Fondo per la difesa dei bambini ha rilevato che dal 2008 al 2017 le armi hanno ucciso il doppio dei bambini sotto i cinque anni rispetto alle forze dell'ordine in servizio.

Tuttavia, mentre fabbricare armi per farle sembrare giocattoli è contro la legge federale, personalizzare e possedere una pistola mascherata come un giocattolo è legale, ha riferito il Washington Post. All'inizio di quest'anno, le forze dell'ordine della Carolina del Nord hanno affermato di aver trovato una pistola travestita da Nerf insieme ad altre 20 armi da fuoco. Al proprietario non è stata addebitata la pistola ma il possesso di funghi e cannabis.

La violenza armata è talmente fuori controllo negli Stati Uniti che, nel 2019, Amnesty International ha emesso un avviso di viaggio affinché i visitatori esercitino “estrema cautela” perché la violenza armata ora equivale a una crisi dei diritti umani.

I resoconti sulle armi correlati che Culper Precision ha taggato nel suo post Block19 sembrano pensare sulla stessa linea. Una pistola Toy Story (“solo per scopi di portfolio”). Una pistola Nintendo. Una pistola plausibilmente ispirata a Toys R' Us. Pistola Storm Trooper? Una pistola davanti a un logo Marvel.

Culper Precision ha anche taggato LEGO su Instagram, forse portando l'oggetto all'attenzione dell'azienda, se non un'ondata di disgustati sostenitori del controllo delle armi. In una dichiarazione a Gizmodo, LEGO ha rifiutato di commentare il matrimonio tra armi fatali e i loro giocattoli, ma ha chiesto a Culper Precision di smettere di promuovere il Block19. “Abbiamo contattato l'azienda e hanno accettato di rimuovere il prodotto dal loro sito Web e di non produrre o vendere nulla di simile in futuro”, ha affermato.

Mentre la maggior parte dei commentatori sul post sulla pistola LEGO ha applaudito Culper Precision per aver acceso Internet su 🔥🔥🔥, altri non hanno capito bene come incollare i mattoncini LEGO su una pistola sia una dichiarazione a favore del Secondo Emendamento. “Appoggio il secondo emendamento, ma questo assomiglia troppo a un giocattolo”, ha scritto uno. “Nessuno è preoccupato per un bambino che uccide se stesso o gli altri?”

Sì. È una pistola.

Whitney KimballPosts

Giornalista personale, Gizmodo. wkimball @ gizmodo