Il Mio Smartwatch Sonno Tracker in Realtà Fare Nulla?

19

Article preview thumbnail

Si Può Morire Da Privazione Del Sonno?

La risposta breve? Sì, la totale privazione del sonno può quasi certamente uccidere. Cosa c’è di meno…

Per saperne di più Leggere

Sonno, i ricercatori concordano sul fatto che la maggior parte degli adulti hanno bisogno di circa sette a nove ore di sonno per notte per rimanere in buona salute. Gli studi mostrano anche che abbiamo bisogno di un alta qualità del sonno, il che significa addormentarsi in tempi relativamente brevi, di dormire sonni tranquilli per tutta la notte, e trascorrere la maggior parte del tempo siamo a letto addormentato.

“Se si sta muovendo molto, è molto improbabile che si sia addormentato.”

Le prime versioni di Fitbit (così come due dei modelli attuali, Fitbit Ispirare e Fitbit Ace 2) focalizzata sulla fornitura di questo tipo di base dormire le informazioni utilizzando un accelerometro tri-assiale per misurare il movimento del polso, sia su e giù e da lato a lato, come il riposo. Come Fitbit piombo sonno scienziato Conor Heneghan messo, “se si sta muovendo molto, è molto improbabile che si sia addormentato.”

E ‘ semplice logica—e, in effetti, lo stesso metodo che viene utilizzato frequentemente per la ricerca clinica, in cui i pazienti indossano qualcosa che si chiama una actigrapher per tenere traccia di loro da polso movimento durante il sonno. Gli scienziati quindi utilizzare algoritmi di tradurre il movimento in base pattern di sonno/veglia. Una revisione del 2011 carta scoperto che nelle persone sane, clinica actigraphy dispositivi sono in grado di identificare correttamente il sonno vero e proprio, come dormire tra 87 e 99 per cento del tempo.

Non riuscivo a trovare una simile previsione per l’accuratezza di accelerometro a base di smartwatches, ma gli studi mostrano che questi dispositivi spesso paragonati a loro clinica controparti, secondo una recensione pubblicata all’inizio di quest’anno. “In generale, non sono tanto dissimili da standard actigraphy”, ha detto Massimiliano de Zambotti, uno scienziato di ricerca nel Sonno Umano, un Programma di Ricerca in SRI International e autore principale di tale revisione.

“Una grande fallimento di tutti [motion-based] dispositivi di sicurezza, Che stiamo supponendo che non c’è nessun movimento del polso, tranne per la persona che lo indossa.”

Dove tutti basati sul movimento del sonno tracker cadere a breve è la loro capacità di rilevare wake: Secondo Zambotti, la maggior parte dei dispositivi è di destra circa la metà del tempo. Questo perché questi dispositivi si supponga che una persona che giace perfettamente ancora dorme, e chiunque abbia mai avuto una notte di insonnia, sa, che non è necessariamente vero. A causa di questa limitazione, accelerometro a base di sleep tracking tende a sovrastimare di una persona, tempo totale di sonno, secondo una revisione 2016 carta.

Rebecca Spencer, un neuroscienziato presso l’Università del Massachusetts ad Amherst, che ha studiato l’affidabilità di movimento basato su sleep tracker, ha osservato che essi possono anche essere indotti a pensare che una persona addormentata è effettivamente sveglio, se, per esempio, il letto è sdraiato nel letto con un jumpy cane o inquieto partner.

“Una grande fallimento di tutti [motion-based] dispositivi di sicurezza, Che stiamo supponendo che non c’è nessun movimento del polso, tranne per la persona che lo indossa, Spencer ha detto.

Ancora, Spencer sentito che per gli adulti sani, le tendenze generali in quanto stai dormendo potrebbero essere accuratamente catturato con un accelerometro. Così Andrea Kubala, dottoranda presso l’Università di Pittsburgh, che negli ultimi anni ha condotto uno studio di confronto tra sei commerciali smartwatches di un actigraph.

“Per il consumatore generale, se sono interessati nei loro modelli di sonno, non vedo alcun problema con l’acquisto di una [commerciale] monitor”, ha detto. “E si otterrà una buona stima del loro sonno.”

Ma il sonno totale è solo la punta dell’iceberg, quando si tratta di capire il nostro sonno. Ecco perché i modelli più recenti di Fitbit e altri smartwatches sfruttare più di dati, tra cui la frequenza cardiaca, per fornire l’intero ciclo di sonno.

Il ciclo del sonno

Il sonno è molto di più di una notte lasso di coscienza. Mentre noi siamo sempre quelli di z, il cervello e il corpo sta facendo un sacco, escursioni in bicicletta, attraverso quattro diverse fasi del sonno come una persona in movimento su e giù tra i quattro piani di una casa.

Queste tre fasi sono tipi di non-rapid eye movement (non-REM) del sonno, e il sonno gli scienziati hanno piuttosto unimaginatively soprannominato NREM 1-3 (o semplicemente N1-N3). In queste fasi del sonno, la frequenza cardiaca, la respirazione, e le onde cerebrali diventano progressivamente più lento, in quanto rientrano in un più profondo e più profondo sonno.

N1 e N2 fasi sono quello Fitbit che si riferisce a come “sonno leggero”, e insieme rappresentano la maggior parte del nostro dormire in una tipica notte. N3 fase, conosciuta anche come “slow wave sleep” tra i ricercatori o “sonno profondo” nella tua app Fitbit, rappresenta una piccola frazione del numero totale di sonno, ma gli scienziati ritengono che sia importante sentirsi riposati il giorno successivo.

Poi c’è il sonno REM. Durante questa fase, gli occhi di una persona di spostare avanti e indietro rapidamente, la loro frequenza cardiaca e aumentare la pressione sanguigna, il loro braccio e la gamba muscoli diventano temporaneamente paralizzato, e la loro attività cerebrale diventa più simile a quello che si è visto in veglia. Questa è la fase di sonno in cui siamo più propensi a sognare. La ricerca suggerisce che i REM e il sonno profondo insieme svolgono un ruolo importante nella memoria di consolidamento e stabilizzazione.

Ciò che è chiaro in tutti questi studi è che Fitbit sonno di gestione temporanea dei dati è, nel migliore dei casi, una tale approssimazione.

Il gold standard per la mappatura di queste fasi del sonno è una tecnica conosciuta come polysomography, dove le onde cerebrali, l’attività muscolare e il movimento degli occhi sono registrati per tutta la notte in un laboratorio posizionando gli elettrodi in tutto il corpo di una persona. Due o più professionale marcatori guardare i dati risultanti, manualmente punteggio le diverse fasi del sonno, e di accettare i dati come valido quando superano una certa soglia di accordo (spesso, circa il 90 per cento).

Un Fitbit, ovviamente, in grado di rilevare le onde cerebrali. Invece, utilizza algoritmi che consentono di combinare i dati sul movimento e la frequenza cardiaca, così come informazioni demografiche come l’età e il sesso (la quale si entra in app quando si sta impostando il vostro Fitbit) per approssimare notturna oscillazioni tra le varie fasi. Secondo un Fitbit-finanziato studio pubblicato nel 2017, il tracker algoritmi d’accordo con polysomography circa il 70 per cento del tempo per la luce e il sonno REM e il 60% del tempo di sonno profondo.

Screenshot of a nightly hypnogram on my Fitbit app. Wow, look how much I slept! Screenshot di una notte hypnogram sul mio Fitbit app. Wow, guardate quanto ho dormito!Screenshot: Maddie Pietra

Indipendente studio di validazione sul Fitbit Charge 2, condotto da de Zambotti del SRI, è venuto abbastanza simili risultati: Lo smartwatch concordato con polysomography 80 per cento del tempo di sonno leggero e il 75 per cento del tempo sul sonno REM, ma i due, visto il 50 percento accordo sul sonno profondo. Tra i pochi studi pubblicati, la giuria è fuori su se Fitbit gli algoritmi di sovra o sottostimare il sonno profondo, o se non c’è tale bias (la società studio dice).

Ciò che è chiaro in tutti di questa ricerca è che Fitbit sonno di gestione temporanea dei dati è, nel migliore dei casi, una tale approssimazione. Per Zilu Liang, un ricercatore presso l’Università di Kyoto Avanzata Scienza che studia consumatore wearables e digital health metrics, che non è una sorpresa.

“Dobbiamo misurare un sacco di bio-segnali per capire le fasi del sonno,” ha detto. “Fitbit ha solo due fonti di informazione,” il movimento e la frequenza cardiaca. “Non credo che queste due fonti sono sufficienti per dedurre con precisione le fasi del sonno.”

Ma per la persona media, la precisione di questi dati, non dovrebbe davvero importa. Questo perché non c’è dimostrato scientificamente ottimale per l’architettura del sonno, che è, la quantità e l’organizzazione delle varie fasi. Un 2017 meta-analisi che ha esaminato quasi 300 studi di formulare raccomandazioni circa la qualità del sonno, e aveva solo due “consenso scoperte” quando si tratta di il ciclo del sonno: che per gli adulti, sempre troppo sonno REM (più di circa il 40 per cento del totale), probabilmente male, e ottenere molto poco sonno profondo (meno 5 per cento del totale), probabilmente anche male.

“Non abbiamo davvero un modo preciso per misurare il bisogno di sonno, figuriamoci per misurare la quantità di una specifica fase è necessario”, Spencer ha detto.

Michael Grandner, direttore del Sonno e Salute, un Programma di Ricerca presso l’Università di Arizona, e un sonno esperto di Fitbit consiglio consultivo, ha descritto il sonno trasferire i dati come “ballpark” e ha detto che è destinato a dare gente “una finestra su ciò che accade sotto il cofano.”

“Se pensano di non dormire bene, dà loro qualche indicazione oggettiva che non sono pazzo”, ha detto. Tuttavia, egli ha sottolineato che i dati non può essere utilizzato per l’auto-diagnostica, e che se sei davvero preoccupata di quello che si sta vedendo, il miglior corso di azione è quello di “andare a parlare con uno specialista del sonno.”

The sleep staging data is fuzzy, but if you’re going to look at it, it’s probably better to look at your averages than worry about night-to-night variation. Il sonno di gestione temporanea dei dati è sfocata, ma se si sta andando a guardare, probabilmente è meglio guardare il vostro medie di preoccuparsi di notte-notte variazione.Screenshot: Maddie Pietra

Mentre la scienza del sonno continua a sviluppare, che è una media smartwatch-portatore di fare di tutte queste informazioni? Se sei un adulto sano e che non soffrono di un disturbo del sonno, si può probabilmente trust your Fitbit per fare un buon lavoro di monitoraggio totale dormire la maggior parte del tempo. Se il dispositivo è selvaggiamente fuori, sai: Per esempio, una volta sono rimasta sveglia quasi tutta la notte, e il mio Fitbit, ingannato dalla mia apparente assenza di vita, mi ha detto che ho dormito sette ore.

Quando si tratta di più a grana fine, il sonno di gestione temporanea dei dati, messa a fuoco sul grande immagine tendenze disponibili nell’app Fitbit: Sono i modelli coerenti nel tempo? Come si fa a confrontare i dati con gli altri della tua età/sesso? Tenete a mente che questo tipo di dati è un’approssimazione, creata da un algoritmo proprietario che potrebbe cambiare in qualsiasi momento. Questo è particolarmente vero per il nuovo “sonno punteggio, la funzione” 0-100 classifica Fitbit ora assegna la tua notte di sonno e che secondo l’azienda è basata sulla frequenza cardiaca, tempo a riposo, di sonno e di gestione temporanea dei dati. Chiesto come significativo questo numero è, Grandner semplicemente detto: “il tempo dirà.” E ricorda che, se non anche la classifica mondiale e il sonno, i ricercatori sono in grado di dirvi che cosa è ottimale o normale, quindi se si sente bene, probabilmente sono!

Se, invece, si sente di merda e smartwatch inizia la registrazione di un cambiamento nei vostri modelli di sonno, il miglior corso di azione è quello di parlare con il medico su di esso. Commerciale sleep tracker, dopo tutto, non sono dispositivi medici.

Nemmeno il mondo del sonno ricercatori può dire che è ottimale o normale.

Idealmente, in un mondo ossessionato con la produttività, inseguitori può aiutare tutti noi più attenzione per il nostro sonno e pensare a come migliorarlo. Ma se avete voglia di monitoraggio delle metriche sta sottolineando fuori, più che aiutare, provare a prendere il smartwatch fuori per un paio di notti. Forse potrai dormire meglio sapendo di non essere classificati su il mattino.

Condividi Questa Storia