PayPal Gocce di Supporto per Facebook Bilancia Cryptocurrency Schema

15

Illustration for article titled PayPal Drops Support for Facebook's Libra Cryptocurrency Scheme Foto: Sean Gallup (Getty)

Pochi giorni dopo che il Wall Street Journal ha riportato che alcuni sostenitori di Facebook del cryptocurrency stavano prendendo in considerazione l’inchino al di fuori del suo cosiddetto “crypto mafia”, PayPal è diventato il primo a farlo venerdì, annunciando che non parteciperà il Libra Associazione.

“PayPal ha preso la decisione di rinunciare alla partecipazione al Libra Associazione in questo momento”, si legge in una azienda di istruzione fornito a Gizmodo. “Noi continuiamo a sostegno della Bilancia aspirazioni e non vedo l’ora di continuare il dialogo su modi per lavorare insieme in futuro.”

Insieme ad altri grandi nomi come Uber, Spotify, Visa, Mastercard, PayPal, internazionale, un sistema di pagamento online, è stato innescato da un membro fondatore dell’organismo di vigilanza, che si preoccuperebbe di Facebook del previsto cryptocurrency alimentati a pagamento globale della rete. Tuttavia, anche con l’associazione primo incontro, solo poche settimane di distanza, un recente rapporto del Journal ha rivelato che c’è stato poco concreto sostegno da 28 gruppi coinvolti. Da questa settimana, non una sola era impegnato per il progetto, al di là di una non vincolante referendum né pagato i 10 milioni di dollari di investimento Facebook richiesto, secondo la Rivista.

Attualmente non si è sicuri come PayPal annuncio scuote l’associazione di piani o Bilancia previsto il 2020 debutto in movimento in avanti; il gruppo di testa delle politiche e della comunicazione, Dante Disparte, non parlano istruzione fornito a Gizmodo, preferendo invece concentrarsi su “audacia” e “la fortezza” richiesta di propri sostenitori, in questo “generazionale opportunità”, che rende la Bilancia suono più simile a Star Trek spedizione di un cryptocurrency regime.

“Stiamo meglio conoscere questa mancanza di impegno, piuttosto che dopo”, scrive Disparte di PayPal decisione.

Si può leggere la dichiarazione integralmente di seguito:

Richiede una certa audacia e il coraggio di prendere su un progetto tanto ambizioso quanto Libra – generazionale opportunità per fare bene le cose e migliorare l’inclusione finanziaria. Il viaggio sarà lungo e impegnativo. Il tipo di modifica che saranno riconfigurare il sistema finanziario inclinato verso le persone, non le istituzioni che servono a loro, sarà difficile. Impegno che la missione è per noi più importante di qualsiasi altra cosa. Siamo meglio conoscere questa mancanza di impegno, piuttosto che dopo.

Facebook subito un sacco di calore da quando ha annunciato la Bilancia torna nel mese di giugno, facendo PayPal il ritiro della sensazione, come il primo inevitabile crack in una base traballante. Piani per Facebook s cryptocurrency hanno richiesto il controllo scettico bancario e antitrust funzionari in India, Cina, UE, e più rami del governo degli stati UNITI. E “crypto mafia” di aziendali e non-profit Bilancia sostenitori sono stati presumibilmente mostrando segni di piedi freddi per mesi, preoccupante che andare avanti con il progetto potrebbe mettere le loro organizzazioni nell’ambito di una simile regolamentazione microscopio da governi di tutto il mondo. Secondo la Rivista fonti, Visa, Mastercard, Striscia, e PayPal stesso, ha già messo in campo le richieste da parte del Dipartimento di Giustizia a mano “una panoramica completa di loro di riciclaggio di denaro sporco programmi di conformità e di come la Bilancia andrà bene in loro.”

Al di fuori della sua cryptocurrency sviluppo, Facebook è anche riferito di fronte ad una DOJ sonda antitrust, oltre ad analoghe indagini da parte della Federal Trade Commission e di più stati. E ha già promesso di andare in punta di piedi, con il Senatore Elizabeth Warren o qualsiasi altro 2020 candidato presidenziale che cerca di rompere le grandi aziende tecnologiche, mentre in ufficio. Che tutto sembra suggerire PayPal potrebbe avere l’idea giusta nel dare Facebook largo.

Condividi Questa Storia