Ucraina Trovato il Perfetto Utilizzo per il Radioattivi Terra di Chernobyl

22

A Chernobyl il reattore numero quattro, coperto con il sarcofago. Immagine: AP

Chernobyl è la produzione di energia di nuovo—anche se non è il tipo che ha attivato una fusione nucleare 32 anni fa. L’ucraina è ora di svolta per l’energia solare, e nel processo, facendo buon uso della terra che non sarà abitabile per l’uomo per un altro 24.000 anni.

Modesto megawatt impianto, situato a un centinaio di metri dalla famigerata centrale nucleare di Chernobyl, è stato lanciato oggi dall’Ucraino autorità, rapporti di AFP. Le celle fotovoltaiche di questo 1 milioni di euro (1,2 milioni di dollari) stazione solare di 4 ettari (1,6 ettari) di terra e di produrre energia sufficiente ad alimentare circa 2.000 famiglie.

Il nuovo impianto solare si trova all’interno di quella che è chiamata la Zona di Esclusione di Chernobyl.

Il 26 aprile 1986 il reattore Numero Quattro della centrale nucleare di Chernobyl sperimentato un catastrofico crollo, l’invio radioattivi pennacchi in atmosfera. Fino a tre quarti di Europa è stato contaminato, soprattutto in Ucraina, Russia e Bielorussia (tutti all’interno dell’Unione Sovietica). Almeno 30 persone sono morte nell’immediato dopoguerra, e un numero incalcolabile di persone che hanno subito gli effetti delle radiazioni. Centinaia di migliaia di persone sono state evacuate da un territorio di misura 770 miglia quadrate (di 2.600 chilometri quadrati), in una zona ora conosciuta come la Zona di Esclusione.

Pubblico l’accesso a questa area è riservato, come la terra rimane radioattivo. Non essere sicuro per l’abitazione umana per un altro 24.000 anni (il plutonio ha un 24.000 anno half-life). Nel 2016, autorità ucraine installato $1,6 miliardi di sarcofago intorno alla pianta per evitare ulteriori scorie radioattive la fuoriuscita del reattore danneggiato.

Article preview thumbnail

Chernobyl Gigantesco Scudo di Radiazione È Ora Spostato In posizione

Un gigante di metallo progettato per contenere le scorie radioattive di Chernobyl danneggiati del reattore nucleare…

Per saperne di più Leggere

Il nuovo impianto solare, anche se per ora limitato la produzione di energia, potrebbe diventare qualcosa di molto più grande. Con finanziamenti sufficienti, Ucraina prevede un 6,200-acri (circa 2.500 ettari) impianto capace di produrre di 100 megawatt di energia, rapporti di AFP. Il paese è attualmente alla ricerca di investitori per farlo accadere. L’ucraina spera che il mercato di terra e dell’impianto di collegamento diretto alla rete elettrica sarà prospettiva attraente per alcuni investitori.

Questo radioattivo terra non può essere utilizzato per immobili o di allevamento, in modo che un impianto solare che rende perfetto senso. Ma serve anche un altro scopo, vale a dire l’Ucraina è in corso sforzi per diversificare la propria produzione di energia elettrica. I rapporti non sono buoni con la Russia, l’Ucraina non è più l’acquisto di gas naturale. Questa pianta, oltre a ricostituire la terra abbandonata, contribuirà a rendere l’Ucraina più energia di per sé sufficiente.

[VOA via AFP]

Condividi Questa Storia