Gli Scienziati Di Creare Iniettabile Schiuma Per La Riparazione Di Degenerazione Delle Ossa

332

Scientists Create Injectable Foam To Repair Degenerating Bones

I ricercatori francesi hanno sviluppato un self-impostazione di schiuma che può riparare difetti nelle ossa e aiutare la crescita. Alla fine, questo avanzato biomateriale potrebbe essere utilizzato per rigenerare la crescita delle ossa e il trattamento di malattie degenerative come l’osteoporosi.

Fosfato di calcio iniettabile cementi (Cpc) sono stati intorno per quasi un centinaio di anni, e sono spesso utilizzati in ortopedia e traumathology come sostituti ossei durante l’intervento chirurgico. Questi biomateriali consentire ai chirurghi di fix e indurire difettoso ossa “in situ” con relativa facilità e flessibilità. Cosa c’è di più, sono biocompatibili, auto-regolazione, e non tossico.

Ma come James Urquhart report di Chimica del Mondo, gli scienziati non sono stati in grado di introdurre macroporosity in questi materiali, il che significa che queste iniettabile cementi non hanno pori, o cavità, più di 50 nanometri. Questo rende difficile per il trattamento di degenerazione ossea, o per rafforzare l’osso spugnoso—poroso, flessibile e tessuto spugnoso che diventa progressivamente più debole una volta l’osteoporosi.

Ora, Pierre Weiss e i suoi colleghi presso l’Università di Nantes, hanno raggiunto un importante passo in avanti in questo settore. Applicando un sofisticato idrogeno come un agente schiumogeno per creare bolle d’aria nella miscela, i ricercatori hanno creato un efficace macroporoso, auto-impostazione CPC. I risultati del loro lavoro appare nell’ultima edizione degli Acta Biomaterialia.

La chiave per la svolta era nell’applicare una silanizzata idrogel come un agente schiumogeno. James Urquhart spiega:

Sponsorizzato

In precedenza, il team ha cercato di migliorare le proprietà meccaniche [0f] CPC con l’aggiunta di un Si-HPMC idrogel. Ma durante il processo di preparazione del Si-HPMC idrogel con un acido buffer utilizzando siringhe – che abbassa il pH della soluzione di causare un self-cross link, e gel di bolle d’aria apparso nella miscela ed erano difficili da rimuovere. Ma Weiss’ dottori di ricerca Jingtao Zhang e Weizhen Liu chiedevo se questo inconveniente potrebbe essere utile per dare macroporosity per il CPC e così hanno deciso di sviluppare un CPC di schiuma.

Il team ha fatto la schiuma da mettere Si-HPMC CPC e soluzioni in siringhe separate, e poi pompare aria nel CPC siringa. Entrambe le siringhe sono stati poi raggiunti da un connettore e immerso rapidamente mescolare le soluzioni e l’aria, che formano una schiuma omogenea.

“Sapevamo che entrambi i biomateriali sono biocompatibili separatamente, ma non sapevamo come il corpo avrebbe reagito con una combinazione di entrambi”, spiega Weiss. Per trovare una risposta, e anche per testare la biofunctionality della schiuma, che hanno condotto preliminare di test in vivo facendo piccoli difetti nella coscia ossa di due conigli e iniettare la schiuma in cavità.

Il loro follow-up test hanno mostrato che il nuovo osso, in effetti, ha forma a siti implantari, e senza effetti tossici. I ricercatori vorrebbero utilizzare la schiuma per il trattamento di alcuni difetti ossei e malattie, in modo che il loro prossimo passo sarà quello di determinare il proof of concept in modelli animali.

Leggi di più la Chimica Mondiale. Check out e lo studio Acta Biomaterialia: “Una semplice ed efficace approccio per preparare iniettabile macroporoso di fosfato di calcio, cemento, il ripristino del tessuto osseo: una Siringa-schiuma utilizzando un viscoso idrofilo soluzione polimerica”.

E-mail all’autore george@gizmodo.com e a seguirlo a @dvorsky. Immagine in alto da Elsevier