FDA Capo di Accusa Juul e Altria Seriamente di Soffiare Quando Si Tratta di Teen Vaping

32

Foto: Julio Cortez (AP)

Gli stati UNITI Food and Drug Administration Commissario Scott Gottlieb ha chiamato per incontri con i dirigenti di Juul e la sua big tobacco compagno di Altria oltre teen vaping preoccupazioni, sostenendo che i loro $13 miliardi di tassi dello scorso anno minato le promesse che hanno fatto per l’agenzia per ottenere la dang ragazzi fuori dei loro prodotti.

In lettere, rispettivamente, indirizzata a Juul CEO Kevin Burns e Altria CEO Howard A. Willard III di questa settimana, entrambi sono stati accusati di contraddire accordi che la società aveva in precedenza fatto con l’agenzia nel corso di incontri nel mese di ottobre. Entrambe le società, Gottlieb ha detto, dovrebbe essere pronto per disporre in una riunione congiunta con la FDA esattamente come Altria del 35% di minoranza in vaping gigante colpisce quelli precedenti impegni.

“Sono consapevole di profondamente materia di dati che mostrano che i giovani l’uso di JUUL prodotti rappresenta una parte significativa dell’utilizzo complessivo di prodotti della e-sigaretta da bambini,” Gottlieb ha scritto. “Non ho ragione di credere che questi giovani modelli di consumo sono a dissolversi nel breve termine, e che di certo non sembrano essere l’inversione di marcia.”

Un Juul portavoce ha detto Gizmodo in una dichiarazione che la società era “impegnata, come sempre, per impedire minorenni uso di electronic nicotine delivery systems.”

“Ci stiamo muovendo full steam ahead di attuazione del nostro piano d’azione per limitare i giovani di utilizzo e questo è invariata da quando abbiamo annunciato il nostro progetto nel mese di novembre 2018,” il portavoce ha aggiunto. “Siamo pronti a un dialogo costruttivo con la FDA come manteniamo i nostri impegni per combattere la gioventù di utilizzo.”

La FDA capo ha detto che nel dicembre scorso che ha progettato per incontrare le aziende in seguito all’annuncio di Juul ha accettato di un accordo con l’industria del tabacco e che, per di ginnastica mentale, la società insiste in realtà promuove Juul missione di raggiungere i fumatori adulti a passare per vaping. Come TechCrunch notato, l’accordo dà Juul alcuni di Altria lo spazio espositivo nei negozi e permetterà Juul per pubblicizzare attraverso inserti in pacchetti di sigarette.

Juul ha costantemente affermato che non si è impegnata a mantenere i suoi prodotti dalle mani dei ragazzi (anche se è accusato di pubblicità a loro per anni). Attraverso accordi con la FDA, la società ha tirato alcuni aromatizzato Juul contenitori da negozi, ucciso alcuni dei suoi account di social media, ha lavorato per avviare i ragazzi dal suo sito, e seriamente revisionato il modo che i suoi prodotti vengono commercializzati. Ancora un teen vaping continua a vedere un impressionante picco.

Parlando in un’audizione pubblica il mese scorso, Gottlieb minacciato che tutta la e-sigaretta del settore potrebbe essere in un mondo di male se la tendenza continua.

“Potrebbe essere il ‘game over’ per alcuni di questi prodotti fino a che non possono attraversare con successo il processo di regolamentazione,” Gottlieb, ha detto. “Penso che la posta in gioco è alta. E sarebbe un duro colpo per tutti i attualmente dipendente fumatori adulti che, credo, potrebbe beneficiare di questi prodotti.”

Aggiornamento 2/8/19 8:15 ET: UN portavoce di Altria ha rilasciato la seguente dichiarazione a Gizmodo:

“Siamo d’accordo con il Commissario che minorenni vaping e deve essere affrontato. Sia Altria e JUUL hanno compiuto passi significativi che superano ciò che gli altri operatori del settore hanno fatto e ci impegniamo a essere parte della soluzione. Per esempio, siamo a sostenere attivamente gli sforzi a livello federale e statale per aumentare l’età legale minima per l’acquisto di tutti i prodotti del tabacco a 21. Crediamo che questo sia l’azione più efficace per invertire aumento minorenni e-vapore i tassi di utilizzo.”

[FDA via TechCrunch]

Condividi Questa Storia