Amazon Anello di Telecamere di Sicurezza Possono Avere consentono ai Dipendenti di Spiare i Clienti: Report

36

Immagine: Anello Di

Non dovrebbe essere il caso di invitare la tecnologia smart nelle nostre case per salvaguardare contro le potenziali minacce che potrebbero invece portare a gravi violazioni della privacy individuale, e ancora i rapporti di tali violazioni di fiducia degli utenti sono sempre più comuni. Ora, Amazon Anello di telecamere di sicurezza sono venuti sotto il fuoco, per.

Un’indagine da Intercettare Sam Biddle pubblicato giovedì presunto che i proprietari di Anello di telecamere di sicurezza può essere stato spiato dai dipendenti della società, di un’accusa Anello nega. Tuttavia, citando fonti familiarità con Anello di privacy, l’Intercetta riferito che i dipendenti che sarebbero stati concessi “altamente accesso privilegiato” sono stati in grado di accedere alle registrazioni video, come pure a suonare telecamere in o fuori casa, a seconda di dove i dispositivi sono stati posizionati, utilizzando solo che l’indirizzo email della persona. Per l’Intercetta:

Nonostante la sua missione di mantenere le persone e le loro proprietà sicura, l’azienda di trattamento del cliente feed video è stato nulla, ma, persone che hanno familiarità con la società, pratiche detto L’Intercetta. Inizio nel 2016, secondo una fonte, Anello nel suo Ucraina-ricerca di base e sviluppo del team virtualmente illimitato accesso a una cartella sul cloud di Amazon S3 servizio di deposito che conteneva tutti i video creati da ogni Anello della fotocamera in tutto il mondo. Questo comporterebbe un enorme elenco di altamente sensibili file che potrebbero essere facilmente consultabili e visualizzati. Il download e la condivisione di questi clienti i file video avrebbe richiesto poco più di un click.

Secondo l’Intercetta, questo alto livello di accesso è stato fornito alla società team in Ucraina, in parte a causa di errori nel Ring oggetto e la tecnologia di riconoscimento facciale e nel tentativo di migliorare il suo prodotto. Avendo precedentemente segnalato sul presunto accesso dei dipendenti nel mese di dicembre, le Informazioni, ha detto nella sua relazione che gli utenti presto spesso si lamentava di avvisi attivati per tale innocuo attività come una macchina di passaggio.

Le Informazioni, inoltre, ha riferito che è stato l’Anello fondatore Jamie Siminoff che nel 2016 concesso gli ingegneri della società in Ucraina “accesso amministrativo al Ring interfaccia web-based, in cui il cliente video potrebbe essere in streaming, il secondo più persone presenti o informati della riunione.” Tuttavia, Siminoff riferito il sito che non ha ricordato, ad una riunione e “che ha delegato ai dirigenti la decisione di rendere il cliente feed video disponibile”.

Mentre entrambi i rapporti citati dipendenti che hanno detto che non erano a conoscenza dell’apparente di accesso utilizzato per qualcosa di nefasto, i rapporti sono ancora inquietante. Un Anello portavoce ha rilasciato la seguente dichiarazione a Gizmodo per e-mail:

Prendiamo la privacy e la sicurezza dei nostri dati personali della clientela estremamente sul serio. Al fine di migliorare il nostro servizio, abbiamo visualizzazione e annotazione di alcune Anello di registrazioni video. Queste registrazioni sono di provenienza esclusivamente dal condiviso pubblicamente Anello di video dai Vicini app (in conformità con i nostri termini di servizio), e da una piccola frazione di Anello di utenti che hanno fornito il loro esplicito consenso scritto, ci permetterà di accedere e utilizzare i loro video per tali scopi. Anello dipendenti non hanno accesso a livestreams da Anello di prodotti.

Ci sono regole precise per tutti i nostri membri del team. Abbiamo implementazione di sistemi per limitare e controllare l’accesso alle informazioni. Teniamo i nostri membri del team per un elevato standard etico e chiunque in violazione delle nostre politiche facce disciplina, compreso il licenziamento e potenziale legali e penali. Inoltre, abbiamo tolleranza zero per l’abuso dei nostri sistemi e se i cattivi attori che si sono impegnati in questo comportamento, si avrà un’azione rapida contro di loro.

In particolare assente da quasi identica dichiarazione la società ha emesso per l’Intercetta è il reclamo da parte della società che “Anello di dipendenti non hanno accesso a livestreams da Anello di prodotti.” Chiesto da Gizmodo se questo a quanto pare è diventato il caso, prima o dopo il reporter ha cominciato a ricercare la presunta ai dipendenti di accedere a livestreams, un portavoce ha detto: “Anello di dipendenti fanno e non hanno mai avuto accesso al cliente streaming in diretta.” Un portavoce non ha altre domande su di dipendente o collaboratore di accesso a livestreams dati sensibili o di dati personali di utenti.

Questa non è la prima volta che l’Anello è stato accusato di gravi violazioni della privacy. Le Informazioni in precedenza riferito che nel Maggio scorso la società—che è stata acquisita da Amazon l’anno scorso in un affare riferito, valutate in circa 1 miliardo di dollari attraverso una falla di sicurezza è consentito agli utenti che sono stati registrati nell’Anello app di mantenere l’accesso al conto, anche se la password è stata cambiata. Mentre l’azienda ha detto che aveva cambiato la funzionalità del gennaio scorso, il problema riferito persistente.

Non dovrebbe essere troppo chiedere di avere un dispositivo di sicurezza nella vostra casa, non si sa, metterla a rischio.

[L’Intercetta]

Condividi Questa Storia