Amazon Tira Tappetini da Bagno Con la religione Islamica Testo—Ma la Prossima Offesa Sembra Inevitabile

35

Screenshot: Amazon (CAIR)

La scorsa settimana, i Musulmani, i diritti civili organizzazione CAIR Amazon ha esortato a prendere in giù zerbini e tappetini da bagno sul sito con la religione Islamica testo, sostenendo che i prodotti “vorresti essere arrestato o altrimenti non rispettati da parte dei clienti.” Subito dopo, Amazon ha detto CAIR è stata la rimozione di tutti gli elementi contrassegnati, che comprendeva 20 prodotti da una terza parte del venditore.

Tappeti e tappetini da bagno in vetrina calligrafia Islamica, i riferimenti al Profeta Maometto, e versetti del Corano, ALLAH ha osservato nella sua dichiarazione. Il gruppo di advocacy ha detto che aveva ricevuto lamentele circa i prodotti venduti da Emvency—che li caratterizza come offensivo. Ma Ibrahim Hooper, un portavoce per il CAIR, ha detto a Gizmodo che lui non crede che questi prodotti sono stati progettati e venduti con intenti malevoli.

“Penso che quello che è successo è avere una azienda Cinese, probabilmente, che produce un prodotto e poi schiaffo centinaia di immagini diverse su che prodotto sperando che le persone come quelle immagini e acquistare senza pensare veramente le implicazioni di quelle immagini”, Hooper ha detto, aggiungendo che se si guarda Emvency altri prodotti, ci sono un certo numero di diverse immagini e disegni a parte quelle relative ai Musulmani e dell’Islam.

Hooper ha detto che CAIR ha lavorato con Amazon, e comunicherà all’azienda, quando le “inevitabili nuova e-mail” su un’offensiva di prodotto. “Io non credo che ci sia una reale soluzione di vigilanza”, Hooper ha detto, aggiungendo che è importante anche per educare le persone sul motivo per cui questi prodotti sono offensivi.

In una mail, un portavoce di Amazon ha confermato i prodotti identificati da CAIR venivano rimossi, dicendo Gizmodo, “Tutti i venditori devono seguire la nostra vendita di linee guida e di coloro che non saranno oggetto di azione, compreso il potenziale di rimozione del proprio account.” (Il mese scorso, Amazon riferito tirato elementi offensivi per i Sikh dopo una simile denuncia Sikh avvocati.)

Da martedì mattina, nessuno dei prodotti elencati da CAIR erano disponibili per l’acquisto su Amazon, ma mi ha portato solo un paio di minuti per trovare allo stesso modo i prodotti progettati da altri rivenditori sul sito. C’è un due-pezzo bagno set—un tappetino da bagno e di un coperchio wc—con il disegno di una donna in un hijab. Ha una stella e una recensione: “Così VERGOGNA! Molto provocante per i sentimenti delle persone.” C’è un altro tappeto da un rivenditore con il volto di una donna in un hijab, anche con una stella e una recensione: “si Prega di prendere questo prodotto. Questo è offensivo per i Musulmani. Mettere un Musulmano del volto floormat….c’è un qualche tipo di odio propaganda in corso. Amazon deve fare qualcosa al riguardo!”

Rivenditore originale a CAIR dell’istruzione, Emvency, difficilmente vende solo prodotti con la religione Islamica testo, come Hooper menzionato. Ho trovato tappetini per il mouse con un anime di donna in un bikini e un apocalisse di zombie, crema idratante, un arazzo di un uomo di sollevamento di una donna gonna, e in quello che assomiglia di più ad un prodotto progettato da una macchina—un arazzo di raffinato, olio di semi di girasole loghi.

E ‘ difficile immaginare che un dettagliante che vende centinaia di casuale prodotti con disgiunto immagini esamina attentamente il disegno match-up di ciascuno. Ma che la mancanza di considerazione è il modo per ottenere un sedile wc coperchio con santo religioso, il testo stampato su di essa.

“Spero dato questa esperienza che ci sarà una certa consapevolezza là fuori con i produttori e i rivenditori che devono prestare attenzione al tipo di immagini sono schiaffi su questi prodotti”, Hooper ha detto, aggiungendo che potrebbe portare alla perdita di profitti a causa ricorda, tra le altre cose. “Dovrebbe essere ovvio, ma visto come funzionano le cose nel mondo penso che la gente basta fare le cose senza pensare davvero a loro.”

Condividi Questa Storia