Microsoft Ritardi Ultima Versione di Windows 10, Dopo le Segnalazioni di Massa Eliminazione dei File

11

Il CEO di Microsoft Satya Nadella durante la vita dell’azienda 2018 conferenza Build.Foto: Elaine Thompson (AP)

Microsoft ha interrotto temporaneamente l’implementazione di ottobre 2018 aggiornamento per Windows 10 (versione 1809), scrivendo in una pagina dedicata all’aggiornamento che avrebbe indagare isolate segnalazioni di utenti che manca qualche file dopo l’aggiornamento.”

L’aggiornamento—revisione principale di Windows 10 che include strumenti come una nuvola di appunti e una versione preliminare del suo telefono mirroring software è stato segnalato per aver portato in massa di eliminazione dei file dalla directory dell’utente così come meno allarmanti problemi come il non corretto utilizzo della CPU nel Task Manager o rotto i driver audio, ZDNet ha riferito. Un utente di Microsoft support board affermato di aver perso 220 gb di file. Come CNET ha osservato, alcuni utenti hanno segnalato che anche utilizzando software di recupero hard drive non avrebbe permesso loro di trovare più di una porzione dei dati mancanti.

Microsoft ha detto che stava studiando i rapporti di perdita di dati già giovedì, per Business Insider, anche se al momento ha detto che in genere solo gli utenti avanzati avrebbe installato l’aggiornamento di Windows prima di inizia l’invio automatico di richiesta di aggiornamento del 9 ottobre. C’è stata la speculazione che il problema è legato a OneDrive, Microsoft online di file hosting e sincronizzazione di servizio, o in qualche modo legato a un bug nelle impostazioni del profilo utente. Secondo Engadget, il bug è apparso in qualche modo scivolato attraverso i test iniziali, nonostante i rapporti del problema che appaiono su Microsoft Feedback Hub mesi fa.

Tuttavia, la causa principale della perdita di file non è ancora stato determinato. Nel frattempo, gli utenti che hanno già scaricato l’aggiornamento o sono iscritti in programmi come Windows Insider non deve procedere con la versione 1809 fino a quando Microsoft ha rilasciato un fix. Gli utenti che attendere per gli aggiornamenti automatici in genere non hanno bisogno di fare nulla, tranne assicurarsi che le loro macchine non sono in qualche modo scaricato la versione rotto ancora, e forse di backup in caso qualcosa vada storto.

[ZDNet/ZDNet]

Condividi Questa Storia